CIAMBELLA ALLE CAROTE E SEMI DI PAPAVERO

La ciambella alle carote e semi di papavero ha tutti i colori e sapori di questa stagione meravigliosa: l’autunno.

Una ciambella morbidissima ma senza burro né latte. Si prepara in soli 10 minuti, senza bilancia, ci farà da misurino un bicchiere classico da Nutella, amalgamiamo tutto e via subito in forno.

Le carote e il succo di arancia gli conferiscono un bel colore arancione mentre i semi di papavero donano croccantezza all’impasto.

Assolutamente da provare con una bella tazza di tè nero, inzuppate e godetevi il momento.

CIAMBELLA ALLE CAROTE E SEMI DI PAPAVERO

Ingredienti

    Dosi con classico bicchiere da nutella:
  • 5 carote medie
  • 2 uova medie
  • 1 1/2 bicchiere di farina 00 (abbondante)
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 1/2 bicchiere di succo di arancia
  • poco meno di 1/2 bicchiere di olio di mais
  • 1 bustina di lievito
  • semi di papavero q.b.

Istruzioni

  1. Lavate e pelate le carote. Tagliatele a pezzetti e mettetele nel mixer insieme all'olio e il succo di arancia. Frullate fino ad avere una poltiglia di carote che si amalgamerà all'olio e all'arancia.
  2. In una ciotola a parte montate le uova con lo zucchero, aggiungete la salsa di carote preparata e mescolate con le fruste.
  3. Versate la farina setacciata col lievito e infine i semi di papavero (a vostro piacimento la quantità) e mescolate fino ad avere un impasto listo e privo di grumi.
  4. Versate il composto in una tortiera da ciambella precedentemente imburrata e infarinata.
  5. Infornate a 180 gradi per 30 minuti. Fate sempre la prova stecchino, che deve uscire asciutto, prima di estrarre la torta dal forno.
  6. Lasciate raffreddare completamente il dolce prima di servirlo spolverizzato di abbondante zucchero a velo.

Note

Potete preparare questa torta anche senza glutine, sostituendo la farina 00 con una mix senza glutine.

Il succo di arancia potete utilizzarlo sia fresco (appena spremuto), ricordatevi di filtrarlo però, oppure potete utilizzare un buon succo di arancia confezionato.

La quantità di semi di papavero che volete usare sceglietela in base ai vostri gusti, a me è piaciuta tantissimo la croccantezza dei semini dopo la cottura e il sapore un tantino mandorlato che hanno. Io ne ho versato un bel pugno nell'impasto. Se volete un consiglio spassionato comprateli da tiger, non hanno un costo elevato e la dose è perfetta per farci anche 2 torte.

Se servite il dolce come dessert a fine pasto preparate una copertura al cioccolato e fate una colata abbondante sul dolce, una volta che si sarà rappresa sarà pronta da gustare. Carote e cioccolato sono squisite! Vi lascio le dosi per preparare una glassa al cacao e acqua velocissima: 80 ml di acqua bollente 200 gr di zucchero a velo 80 gr di cacao amaro Fate bollire l'acqua. Versate il cacao e lo zucchero a velo in una ciotola a parte e aggiungete metà di acqua bollente. Mescolare con una frusta per eliminare i grumi presenti. Aggiungete man mano il resto dell'acqua fino a raggiungere la consistenza desiderata, regolatevi in base a quanto la volete densa. Appena pronta potete versarla sulla torta.

http://sweetsdenny.it/ciambella-alle-carote-semi-papavero/

RICORDATE!!!!! SE PROVATE LE RICETTE FOTOGRAFATE IL VOSTRO DOLCE E CONDIVIDETELO SU INSTAGRAM, USANDO L’HASHTAG #RICETTESWEETSDENNY. POTRÒ COSÌ RACCOGLIERE E PUBBLICARE SUL MIO PROFILO TUTTE LE VOSTRE FOTO.