FINTI BROWNIES ALLE PESCHE

Finti brownie? Si, perchè a differenza del classico brownie che ha la crosticina in superficie questi sono talmente morbidi da sciogliersi in bocca.

L’idea mi è venuta ispirandomi a una ricetta di Chiarapassion, blogger favolosa, facendone una mia versione. 

I finti brownie alle pesche sono un dolce estivo senza rinunciare al cioccolato. Facilissimo da preparare, perfetto per la merenda e comodissimo perché già porzionato. Ho scelto di usare le pesche, credo che il connubio col cioccolato sia delizioso, poi si prepara massimo in 5 minuti. Non ci credete?

Se avete un improvvisa voglia di dolce al cioccolato e frutta, magari da proporre per merenda ai vostri bimbi, i finiti brownie alle pesche sono quello giusto!

FINTI BROWNIE ALLE PESCHE

Ingredienti

  • Teglia bassa da forno (classica placca)
  • 5 pesche
  • 180 gr di burro morbido
  • 4 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 160 gr di farina
  • 40 gr cacao amaro
  • 6 gr di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • scorza grattugiata di 1 arancia

Istruzioni

  1. In una ciotola montate, con le fruste elettriche o la planetaria, la metà dello zucchero (100 gr), i tuorli, e il burro morbido.
  2. A parte montate gli albumi, appena iniziano a diventare bianchi unite gli altri 100 gr di zucchero e continuate a montare fino a neve ferma.
  3. Incorporate a cucchiaiate gli albumi montati a neve all'impasto di uova e burro mescolando dal basso verso l'alto con una spatola. Infine aggiungete la farina e il cacao setacciati con il lievito e mescolate sempre dall'alto verso il basso. Se vi piace a questo punto potete profumare l'impasto con la scorza di arancia grattugiata (facoltativo).
  4. Lavate le pesche, tagliatele a fette. Rivestite una teglia con carta forno e versate l'impasto spalmandolo in uno strato sottile, posizionate sopra le fette di pesche.
  5. Fate cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 20-25 minuti, fate la prova stecchino prima di sfornare, deve uscire asciutto. Fate raffreddare, spolverizzate di zucchero a velo e tagliate a cubotti.

Note

Si conserva 2 massimo 3 giorni in un contenitore ermetico.

Spolverizzatela di zucchero velo una volta fredda.

Potete sostituire le pesche con la frutta che preferite (albicocche, ciliegie, prugne,mele, pere)

Se vi piacciono potete mettere anche qualche mandorla a lamelle in superficie prima di cuocere il dolce.

http://sweetsdenny.it/finti-brownie-alle-pesche/

RICORDATE: SE PROVATE LE RICETTE, FOTOGRAFATE IL VOSTRO DOLCE E CONDIVIDETELO SU INSTAGRAM, USANDO L’HASHTAG #SWEETSDENNY. POTRÒ COSÌ VEDERE TUTTE LE VOSTRE FOTO.