GIRASOLE DI PASTA SFOGLIA

Processed with Moldiv

LEGGENDA:

“Clizia era una giovane ninfa, innamorata persa del Sole, pertanto lo seguiva tutto il giorno mentre lui guidava il suo carro di fuoco per tutto l’arco del cielo. Il sole, dapprima fu lusingato e un pochino intenerito da quella devozione… credette di esserne a sua volta innamorato e decise di sedurla cosa non difficile per lui! Ma ben presto il Sole si stancò dell’amore di Clizia e le diede, come suol dirsi… il benservito rivolgendo altrove le sue attenzioni.
La povera ninfa pianse ininterrottamente per nove giorni interi. Immobile in mezzo a un campo, osservava il suo amore attraversare il cielo sul suo carro di fuoco.
Così, pian piano, il suo corpo si irrigidì, trasformandosi in uno stelo sottile ma resistente, i suoi piedi si conficcarono nella terra mentre i suoi capelli diventarono una gialla corolla; si era trasformata in un fiore bellissimo color dell’oro… Il girasole…
Ma anche nella sua nuova forma la piccola ninfa innamorata continua tuttora a seguire il suo amore durante il giro nel cielo”.

Dopo questa storiella strappalacrime, come tanti sanno, vi ripeto che il mio fiore preferito è proprio il girasole, quindi, potevo mai non fare un dolce che assomigliasse al fiore che adoro?Oltretutto, servono solo 2 ingredienti che la maggioranza di noi ha quasi sempre in casa, pasta sfoglia e Nutella, o la crema di nocciola che preferite. Vogliamo parlare di quanto sia semplice, buono ma di gran effetto? La cosa che preferisco? È la sfiziosità di non tagliarlo a fette ma che una volta servito ognuno stacchi il suo petalo, i bambini lo adoreranno, e non solo credetemi, io ho bambini molto grandi che davanti a questo dolce non riescono a smettere di mangiare petalo dopo petalo. Perciò viva la semplicità, provate e mi saprete dire se non sarà un successone!!

GIRASOLE DI PASTA SFOGLIA 

Ingredienti

2 rotoli di pasta sfoglia rotonda
Crema di nocciole (o Nutella) q.b.

Procedimento

Srotolate la prima pasta sfoglia e lasciatela sulla sua carta forno, spalmateci sopra la crema di nocciole lasciando un po’ di spazio dal bordo (1 cm circa). Coprite con la seconda sfoglia e sigillate bene i due dischi schiacciando un po’ con le dita. Appoggiate al centro della torta un bicchiere e fate una leggera pressione per incidere il centro del fiore.
Lasciate il bicchiere appoggiato al centro e dividete il cerchio in 4 parti.
Tagliate ogni parte in 5 spicchi, ogni spicchio dividetelo a metà. Dovrete avere 40 petali.
Fate ruotare ogni petalo su se stesso 3 volte. Togliete il bicchiere. Trasferite il girasole su una teglia, spennellate con del latte (facoltativo) e fatelo cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti, fino a quando non sarà dorato.

NOTE

>>io adoro servirlo tiepido, ma anche fatto raffreddare è buonissimo!

>>la farcia all’interno potete variarla, ad esempio con marmellata (un po’ più densa se no cola tutta!), ricotta e cioccolato fondente, creme, insomma, quello che più vi piace!